Due bionde in cucina

duebiondeincucina.blogspot.com · Mar 12, 2017

Torta di mele light (o vegan)


Buongiorno a tutti, buona domenica, oggi mi sono svegliata con il pensiero di postare questa ricetta, so che in molti la state aspettando. Ho postato già qualche foto su instagram e su facebook, questo modo di sistemare le mele ha incuriosito tutti, in realtà la ricetta non è nulla di complicato, è la classica torta di mele della nonna in versione molto light.









































Il trucco per preparare una torta di mele light o anche vegana, secondo me, sta nel prepararla molto bassa e con tante mele. Infatti, a mio gusto, la torta di mele è buona quando è umida, morbida e con tante mele.








































Poi per cambiare un po' e per attirare l'attenzione ho cambiato stampo e la sistemazione delle mele e devo ammettere di esserci riuscita. Carina vero???









































Ho provato anche la versione vegana senza uova e senza grassi animali e devo ammettere che era altrettanto buona. Ho omesso l'uovo, ho sostituito 30-50 g di farina di farro con farina di mandorle, ho sostituito il burro con margarina vegetale (potete anche sostituire con olio di semi, olio di cocco o olio di riso) e anzichè lo yogurt ho messo del latte vegetale (latte di soia, di mandorla o di riso).








































Ingredienti per una teglia 20x30 cm:

100 g di farina di farro
1 uovo grande
30 g di burro
1 yogurt bianco
scorza di limone grattugiata
70 g di zucchero di canna integrale
2 cucchiaini di lievito per dolci
3-4 mele

In una ciotola amalgamate il burro fuso con lo zucchero, incorporate l'uovo poi lo yogurt, la scorza di limone e infine la farina setacciata con il lievito. Stendete l'impasto in una teglia rettangolare foderata con carta. Sbucciate le mele, tagliatele in quarti e affettatele non troppo sottilmente. Sistemate le mele come ho fatto io nella foto, senza affondarle troppo, cercate di lasciarle in superficie. Infornate la torta nel forno preriscaldato a 180° (io utilizzo sempre il forno statico) per 40-45 minuti circa. Fate la prova stecchino per verificare la cottura. Fate raffreddare la torta e spolveratela con zucchero a velo.









































Buona domenica a tutti!!!
Sabina
View original
  • Love
  • Save
    11 loves 10 saves
    Forgot Password?
    Add a blog to Bloglovin’
    Enter the full blog address (e.g. https://www.fashionsquad.com)
    We're working on your request. This will take just a minute...